mercoledì 6 settembre 2017

Il cammello


Esiste una forma di godimento negli umanoidi nei confronti del dolore sia degli altri che del proprio, come il cammello che mastica cespugli con le spine pur sapendo che così soffre e beve il suo sangue e questo li prota a rinascere ancora mille e mille volte

Nessun commento:

Posta un commento