domenica 13 gennaio 2013

Non c'è bene senza legge ecc.


 
Trovo in Bonhoeffer una contraddizione:  non tutto quello che accade è volontà di Dio mentre in tutto ciò che accade c'è (per me è sottinteso esclusivamente, infatti dove Dio non c'è?) un sentiero che porta a Dio-  E non vedo sia nel Vecchio Testamento che nel Nuovo nessun accenno al Libero Arbitrio ed ogni minima cosa  è sottoposta a volontà superiore   -vedi Giobbe e  Marco 10,40 -  13,2 – 13,7 - 13,20 - 13,23 -   
e chi può dire di conoscere la verità ed essere veramente libero?
http://www.repubblica.it/speciali/repubblica-delle-idee/edizione2012/2013/01/10/news/ricca_non_c_bene_senza_legge_non_c_libert_senza_trasgressione-50247266/

lo-strabismo-di-nietzsche


La vicinanza di Nietzsche alla metafisica orientale è maggiore di quanto si pensi per la sua capacità di astrarsi dalla mente ordinaria e le sue non sono solo teorie e categorie della mente stessa, ma realtà parziali, sfaccettature di diamante della mente cosmica assoluta, nella quale dimorano verità apparentemente contraddittorie.

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/01/10/lo-strabismo-di-nietzsche.html

sabato 5 gennaio 2013

natura e primogenitura



Quando si è sicuri della propria natura e primogenitura spirituale si può abbandonare la dignità umana e accettare la sottomissione fisica come nella trama di uno spettacolo, senza subirne danno psicologico e nei termini e limiti che si erano previsti antecedentemente.
E quand’anche si fosse costretti contro la propria volontà se ne ricaverà una giustificazione logica in vista di una  non necessariamente futura  sicura dimensione estatica.
Pratica questa usata da sempre dai mistici di ogni scuola spirituale occidentale od orientale.
E se De Sade avesse avuto questa consapevolezza avrebbe capito che il 'Master' per definizione è Dio stesso e avrebbe trovato modo di  'fare con lui società'  nell' interesse proprio e forse si sarebbe risparmiato la galera.

Una vera signora si spoglia della dignità assieme ai suoi vestiti e fa del suo meglio per fare la puttana. 
In altre occasioni, può essere pudica e dignitosa come richiede la sua immagine.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Una coscienza senza scandalo, è una coscienza alienata.  Georges Bataille.