giovedì 12 dicembre 2013

martedì 24 settembre 2013

Io sono colui che è.

Il 'Dio' dice: Io non sono solo colui che è, 
ma sono anche così perfetto che mi posso permettere 
di esistere e non esistere nello stesso momento, come tutta la natura che da me promana.

domenica 14 luglio 2013

Veganesimo




Diventare vegani e dormire meglio non è sufficiente,
bisogna trovare il motivo vero per cui il mondo,
anzi, tutto l' universo gira in questo modo, 
a costo di non dormire la notte.


La via del dolore


Può essere che la felicità che tutto pervade, substrato di ogni sensazione, ad un certo punto non appaghi più e si voglia esperimentare l’estasi; così sarà necessario addentrarsi nella via del dolore come anche la mistica occidentale ci ricorda, non necessariamente in modo pubblico soprattutto se non si è degli artisti come Marina Abramovic e questo comprende le pratiche del sadomasochismo, purchè SSC safe, sane, and consensual.

http://d.repubblica.it/personaggi/2013/07/12/news/marina_abramovic_arte_performance-1737933/ 

venerdì 12 luglio 2013

sulla Felicità



La felicità in realtà è senza causa, senza inizio né fine, immanente e trascendente allo stesso tempo, quando se ne trova o intuisce la sorgente entrando nello spazio vuoto della mente tra un pensiero e l’altro o tra una immagine mentale e l'altra. Forse il più diretto dei modi per arrivare alla sorgente della mente stessa.

venerdì 5 luglio 2013

Io, Io, Io /1


Io, Io, Io,
anche dopo morti questo  c.…..   di Io rimane sempre
ed è meglio volare come un uccellino nello spazio-tempo
che riprendere un corpo di carne.

mercoledì 22 maggio 2013

Per affrontare Dio

Per affrontare Dio bisogna solo guardarsi dentro e sviluppare una pazienza infinita 
e sopratutto
non c'è bisogno di menare o uccidere qualcuno come succede in questo film

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/22/cannes-only-god-forgives-dopo-drive-refn-racconta-vendetta/602542/ 




martedì 7 maggio 2013

Estasi e dolore

Se proprio vogliamo spargere del sangue 
è il nostro sangue che dobbiamo spargere, 
se proprio vogliamo del dolore 
è il nostro dolore che dobbiamo cercare e aumentare.
Solo così si purificano la Terra e l' essere umano. 
Solo cosi può provare l'Estasi, 
da quella più materica e psichica del masochista,
a quella nobile del bodhisattva o dello yogi/yogini tantrica
e del mistico/a cristiana o sufi.

domenica 13 gennaio 2013

Non c'è bene senza legge ecc.


 
Trovo in Bonhoeffer una contraddizione:  non tutto quello che accade è volontà di Dio mentre in tutto ciò che accade c'è (per me è sottinteso esclusivamente, infatti dove Dio non c'è?) un sentiero che porta a Dio-  E non vedo sia nel Vecchio Testamento che nel Nuovo nessun accenno al Libero Arbitrio ed ogni minima cosa  è sottoposta a volontà superiore   -vedi Giobbe e  Marco 10,40 -  13,2 – 13,7 - 13,20 - 13,23 -   
e chi può dire di conoscere la verità ed essere veramente libero?
http://www.repubblica.it/speciali/repubblica-delle-idee/edizione2012/2013/01/10/news/ricca_non_c_bene_senza_legge_non_c_libert_senza_trasgressione-50247266/

lo-strabismo-di-nietzsche


La vicinanza di Nietzsche alla metafisica orientale è maggiore di quanto si pensi per la sua capacità di astrarsi dalla mente ordinaria e le sue non sono solo teorie e categorie della mente stessa, ma realtà parziali, sfaccettature di diamante della mente cosmica assoluta, nella quale dimorano verità apparentemente contraddittorie.

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/01/10/lo-strabismo-di-nietzsche.html

sabato 5 gennaio 2013

natura e primogenitura



Quando si è sicuri della propria natura e primogenitura spirituale si può abbandonare la dignità umana e accettare la sottomissione fisica come nella trama di uno spettacolo, senza subirne danno psicologico e nei termini e limiti che si erano previsti antecedentemente.
E quand’anche si fosse costretti contro la propria volontà se ne ricaverà una giustificazione logica in vista di una  non necessariamente futura  sicura dimensione estatica.
Pratica questa usata da sempre dai mistici di ogni scuola spirituale occidentale od orientale.
E se De Sade avesse avuto questa consapevolezza avrebbe capito che il 'Master' per definizione è Dio stesso e avrebbe trovato modo di  'fare con lui società'  nell' interesse proprio e forse si sarebbe risparmiato la galera.

Una vera signora si spoglia della dignità assieme ai suoi vestiti e fa del suo meglio per fare la puttana. 
In altre occasioni, può essere pudica e dignitosa come richiede la sua immagine.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Una coscienza senza scandalo, è una coscienza alienata.  Georges Bataille.